IMPLANTOLOGIA COMPUTER GUIDATA

Foto

LA TECNOLOGIA A SERVIZIO DEL TUO SORRISO

Cos'è l'implantologia?

è quella tecnica chirurgica che consente la sostituzione dei denti mancanti con delle radici artificiali, in maniera totalmente indolore. Le gengive del paziente devono essere opportunamente preparate con pulizie specifiche per l'inserimento e il mantenimento degli impianti.

Foto

Per chi È indicata?

L'implantologia è oggi accessibile alla stragrande maggioranza dei pazienti, salvo casi eccezionali.

I pazienti con pressione alta, problemi cardiovascolari o altri tipi di problematiche, di norma possono accedere all'implantologia, il tutto dopo un attento esame con il proprio dentista di fiducia per trovare la soluzione più adatta al proprio caso.

Foto

Per chi NON È indicata?

L'implantologia è sconsigliata a coloro che non hanno una buona igiene orale e che non sono disposti a sottoporsi a controlli periodici eseguiti dall'igienista dentale e dell'implantologo.
Pazienti con diabete scompensato, in chemioterapia e in terapia con bifosfonati.

Foto

Quale % di successo hanno gli impianti?

Oggi la riduzione degli insuccessi si è potuta ottenere solamente rispettando un rigido protocollo operatorio basato sulla riduzione della carica batterica nel cavo orale prima, durante e dopo l'intervento di installazione dell'impianto.
Nonostante questo rigoroso protocollo gli insuccessi si attestano intorno al 2% circa dei casi per sovrapposizione batterica sulla superficie dell'impianto. Vista l'esiguità numerica degli insuccessi, il nostro studio provvede a proprie spese al reinserimento degli impianti persi.

Implantologia computer guidata


Grazie all'impiego di particolari software è oggi possibile costruire, partendo dalle immagini ricavate attraverso un esame 3D con TAC CONE BEAM, un'elaborazione virtuale dell'anatomia della zona dove andranno inseriti gli impianti. I dati così ottenuti vengono quindi trasformati in una mascherina individualizzata attraverso la quale è possibile riprodurre nella bocca quanto programmato in precedenza al computer.

Il vantaggio nell'utilizzo di questa metodica consiste nell'assoluta certezza e controllo della posizione dell'impianto, senza incorrere nel rischio di ledere strutture anatomiche sensibili e riducendo parallelamente al minimo i tempi dell'intervento ed il trauma operatorio, migliorando quindi il decorso post intervento.


Foto

Dopo quanto tempo si può masticare sugli impianti?

Grazie alle evoluzioni che l'implantologia ha avuto negli ultimi anni e alle tecniche da noi adottate, è possibile realizzare delle protesi fisse sugli impianti appena inseriti, quando le condizioni cliniche sono favorevoli. Si parla di impianti a carico immediato, che il nostro studio realizza con successo ormai da tempo nel giro di 24 ore.